Come vendere delle azioni in Borsa

Vendere delle azioni in Borsa dopo averle acquistate ad un certo prezzo permette ovviamente di produrre dei guadagni grazie ai plusvalori. Ma come funzionano queste transazioni e come si fa oggi ad acquistare e vendere azioni in Borsa con facilità?

Scambiare le azioni è ovviamente possibile tramite le nuove tecnologie e più precisamente tramite le piattaforme di trading online.

Comprare e vendere azioni con i broker online

I privati che vogliano acquistare o vendere delle azioni in Borsa con facilità e da casa loro possono farlo tramite una piattaforma di trading online proposta da un mediatore Forex. I broker Forex mettono infatti a disposizione degli investitori degli strumenti di trading semplificati chiamati “CFD” che permettono di speculare sul mercato borsistico.
I CFD, o “Contratti per Differenza”, vi permettono di comprare un lotto di azioni in Borsa ad un dato prezzo e di rivenderlo quando il prezzo avrà raggiunto un livello sufficientemente interessante da permettervi di guadagnare del denaro sulla differenza.

Ma il vero vantaggio dei CFD per acquistare e vendere delle azioni in Borsa è costituito dall’effetto leva che permette di moltiplicare il proprio investimento per 100, 200 e, a volte, perfino 400. In tal modo si possono generare dei profitti veramente elevati trattando dei lotti di azioni più grandi su un breve periodo.

Per esempio, se l’azione Apple è a 40 € e se ne vogliono acquistare 100 lotti, in condizioni normali occorrerebbe un investimento di 4.000 € mentre utilizzando un effetto deva di 1:200 si potranno acquistare gli stessi 100 lotti per solamente 200 €.

Allo stesso modo, se questa azione passa a 42 € e si procede a rivendere il lotto di 100 azioni, l’utile sarà di 100 x 2 = 200 €. Ciò corrisponde a dire che in pochi minuti si può raddoppiare il proprio investimento.

Gli ordini di acquisto e di vendita di azioni

Le piattaforme di trading Forex consentono di comprare e vendere delle azioni in Borsa permettendovi inoltre di usufruire di strumenti pratici per passare gli ordini o programmarli in anticipo.

In tal modo, programmando un ordine di vendita su un certo livello del corso, non ci sarà bisogno di seguire il mercato in diretta perché le posizioni verranno chiuse automaticamente al momento opportuno. Questo metodo può essere utile per ottenere dei guadagni ma anche per limitare le perdite tramite l’ordine “stop loss” che fa scattare la vendita al di sotto di una certa soglia.

I CFD permettono anche di prendere posizione direttamente sulla vendita dei titoli cosa che corrisponde a scommettere sul ribasso delle quotazioni.

Cominciare a vendere azioni in Borsa

Volete cominciare a vendere azioni in Borsa profittando dei vantaggi del trading online? Raggiungete subito una piattaforma di trading riconosciuta per la sua affidabilità ed i suoi strumenti di investimento.

Tags: